In viaggio con Fido: in vacanza con il tuo cane

Viaggiare con gli animali, soprattutto con cani, è sempre più comune e sta diventando ormai una vera e propria tendenza.

Portare Fido in viaggio, infatti è divertente e allevia la preoccupazione di non sapere cosa potrebbe succedere mentre siete fuori, di non sapere dove lasciarlo e di chi dovrebbe prendersene cura al nostro posto. Quindi molti meno problemi, portandolo in vacanza con voi, basta organizzarsi bene e tutto sarà più semplice.

Sempre più alberghi e strutture ricettive, si sono rese conto che quella degli animali domestici è una nicchia di mercato in progressivo aumento, da incentivare sempre di più. Sono moltissime le famiglia che dividono la loro vita quotidiana con un animale domestico di conseguenza, anche i loro piani per il tempo libero e le vacanze.
Anche i proprietari di appartamenti iniziano a vedere di buon occhio la presenza di piccoli animali nelle loro proprietà e lo stesso iniziano a fare i vari sistemi di trasporto che si stanno attrezzando sempre più per soddisfare questa richiesta.

Vi spiegheremo quali sono i documenti necessari e il modo migliore per non separarvi dai vostri animali, e vedrete che, sempre che siano educati, le porta chiuse saranno sempre meno.
Prima di intraprendere qualunque viaggio, vi raccomandiamo di identificare il vostro piccolo amico con un microchip, che è obbligatorio nell’Unione Europea, e di portare sempre con voi il libretto delle vaccinazioni aggiornato e il passaporto internazionale del vostro animale, tutti documenti che potrete richiedere al vostro veterinario.
La maggior parte della compagnie aeree esige la presentazione del passaporto internazionale dell’animale, prima dell’imbarco. Questi documenti sono sempre necessari, ma prima di recarvi in un paese straniero, vi consigliamo anche di informarvi sul sito dell’ambasciata del paese di destinazione, perché alcuni luoghi hanno particolari regolamentazioni sull’entrata di animali.

Come abbiamo detto sempre più alberghi accettano la presenza di animali domestici nelle loro camere, ma spesso viene richiesto un pagamento supplementare che può variare da 5 a 60 euro a notte.
Oggi su internet è molto facile individuare quali sono le catene alberghiere e le strutture che ammettono la presenza di animali; Tra le principali, ricordiamo, Best Western e Novotel, entrambe importantissime e presenti in tutto il mondo, il costo a notte per gli animali viene calcolato in base alla taglia. Questi alberghi sono preparati ai viaggiatori accompagnati dai loro cani, e sapranno sicuramente indicarvi e suggerirvi interessanti e divertenti attività e luoghi dove potrete trascorrere del tempo con il vostro fedele amico.
Spesso accade che solo alcune strutture della catena permettano animali, la cosa migliore è verificare prima di prenotare attraverso il sito ufficiale. Così non avrete sorprese.

Spiagge che ammettono Fido

fido

Sul Web è facilmente reperibile anche l’elenco di tutte le spiagge pet friendly d’Italia, dove potrete tranquillamente prendere il sole e fare un bagno in compagnia del vostro cagnolino. Qui ne riportiamo alcune tra le più famose:

  • Veneto: La spiaggia di Pluto a San Michele al Tagliamento
    Senz’altro una delle strutture balneari più conosciute dagli amanti degli animali, una spiaggia attrezzata con ombrelloni e lettini, non solo per noi ma anche per i nostri amici cani, che qui hanno a disposizione anche ciotola e doccia apposita, oltre ad un parco apposta per loro. La tariffa varia a seconda del mese dell’anno e della taglia del cane.
  • Toscana: Dog Beach di San Vincenzo, Livorno
    Duecento spettacolari metri di litorale a disposizione di Fido e del suo padrone, questa spiaggia si trova vicino al centro del Comune di San Vincenzo; Qui troverete servizi pensati appositamente per i nostri amici animali ed accesso totalmente gratuito: pet sitter, area divertimento, noleggio attrezzature e accessori per cani. Fate attenzione perché i vostri animali devono disporre del libretto delle vaccinazioni e di tutti i documenti in regola per essere autorizzati a fare un bel bagno con i loro padroni.
  • Puglia: Eden Salento Dogbeach a Pescoluse
    Una spiaggia con vari servizi, come ciotole, croccantini, acqua, docce e area riservata, a disposizione degli ospiti pelosi, ad una cifra abbordabile che va dai 2 ai 4 euro circa.

Insomma viaggiare con il proprio cane è diventato ormai abbastanza semplice, cosa aspettate a preparare le valigie, Fido non vede l’ora di partire.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui