Tunisia terra di Annibale itinerario per un viaggio perfetto

Tunisia

Terra di grandi attrazioni, la Tunisia è un paese ricco di itinerari meravigliosi che portano alla scoperta di luoghi affascinanti e misteriosi, ma che restano nel cuore a lungo per il calore e il fascino che sanno emanare. Per iniziare una vacanza all’insegna del relax la meta ideale è Monastir, destinazione perfetta per una vacanza tra sole e mare: situata nella parte sud del Golfo di Hammamet, Monastir è popolata da spiagge con sabbia bianca e sottile, come la spiaggia di Skanes, meravigliosa e gettonatissima dai turisti. Monastir è anche una città ricca di attrazioni culturali e al suo interno ha tante cose da mostrare, come la splendida moschea, il Ribat, ovvero il monastero-fortezza, il Mausoleo di Bourghiba, l’enorme anfiteatro romano di El Jem. Tra i dintorni non può mancare un’escursione al Lago Salato, a Cartagine e nella città santa dio Kairouan. Bellissima e da non perdere è anche la città di Mahdia, dove poter visitare la medina e lo spettacolare cimitero marino.

Tunisia luoghi d’incanto

Proseguendo verso Sousse si scopre una città dominata dal colore dell’ocra e con tante casette dipinte di azzurro: i due colori si fondono fino a creare sfumature davvero molto suggestive.

Le casette all’interno sono deliziose, arredate con gusto e con cimeli di una volta, mentre dai vicoli tortuosi della Medina salgono gli odori penetranti dai mercati e si diffondono nell’aria perfino i profumi delle spezie. Nella medina è possibile visitare un monumento importante, la Zaouia Zakkak, di epoca ottomana, e dall’esterno si può ammirare il suo minareto. Da vedere anche l’antica Kasbah e la Kalefh, ovvero la torre quadrata un tempo adibita alla difesa della città e al cui interno oggi sorge un Museo Archeologico.

113-962

Da qui potete dirigervi verso Port El Kantaoui, luogo prettamente turistico nato proprio per far vivere a chi lo desidera una vera oasi nel deserto con villaggi, piscine e tutti i comfort dei residence di lusso. Per gli amatori è anche presente un sontuoso campo da golf che attira gente da tutto il mondo. Niente ruderi da visitare ma tantissimo divertimento e occasioni di fare shopping, e anche tanti negozi di souvenirs e ristoranti per ogni palato. Qui vige un tipo di vita molto rilassante, fatta di pranzi squisiti e bagni in piscina, quindi anche l’abbigliamento è più casual di giorno ma sempre vivace e leggero come è d’obbligo in un luogo dove sole e mare sono le parole d’ordine più consuete.

case_bianche_santorini_

Tunisia e le casette bianche

Le casette bianche sono dette “menzel” e sono caratterizzate da grandi cupole rotonde che ricordano la cultura araba. Le finestre e le porte sono azzurre e da lontano spiccano sul bianco nitido delle case. Abituarsi alla cucina tunisina non è affatto difficile e tra i piatti più conosciuti in assoluto non si può dimenticare il cous cous di carne e pesce, oramai di fama internazionale e apprezzato in tutto il mondo. Questi luoghi consentono di fare una piacevole vacanza con temperature miti anche fino ad ottobre, periodo in cui sono presenti ancora tanti turisti.

 

Booking.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here