Lipsia città del libro e della musica

Lipsia è un importante centro culturale e commerciale, con un peso storico non indifferente. E’ passata alla storia, infatti, come Stadt der Helden

Lipsia è un importante centro culturale e commerciale, con un peso storico non indifferente. E’ passata alla storia, infatti, come Stadt der Helden (Città degli Eroi) per l’importante ruolo svolto durante la manifestazione pacifica del 1989. Nel maggio di quell’anno gli abitanti del posto organizzarono una protesta pacifica contro il regime comunista che ha dato un contributo fondamentale per la caduta del muro di Berlino.

Lipsia è conosciuta come la città del libro per la presenza di storiche biblioteche, tradizionali case editrici, esposizioni internazionali del libro e la celebre “fiera del libro” che si tiene annualmente dal 1830. Ma Lipsia è anche città della musica. La città è infatti sede del coro della chiesa di S.Tommaso di cui fu direttore Johann Sebastian Bach, del rinomato conservatorio “Felix Mendelsohn Bartoldy” e dell’orchestra della Gewandhaus. La città di Lipsia è situata alla confluenza dei fiumi Pleiße, Elster Bianco e Parthe. Capoluogo dell’omonimo distretto, Lipsia è si trova a breve distanza dalle altre importanti città tedesche, tra cui Berlino, Dresda e Magdeburgo.

Mezzi pubblici a Lipsia

A Lipsia gli spostamenti si compiono in autobus e soprattutto in tram. La rete tranviaria, in particolare, è molto capillare ed efficiente e con le sue 13 linee copre ben 149 km. Acquistando la Leipzig Card (il prezzo per la tessera giornaliera è di 8,90€, mentre quella valida per tre giorni costa 18,50€) è possibile viaggiare su tutta la rete cittadina di tram e bus, ed usufruire di una serie di sconti in vari musei. Gli autobus notturni fanno tutti capolinea alla stazione, ma sono poco frequenti.

Augustusplatz

Augustusplatz è la piazza centrale della città di Lipsia. Un tempo nota come Karl-Marx-Platz, la sua principale caratteristica è quella di essere circondata da una serie di monumenti che la rendono una delle piazza urbane più affascinanti della Germania. Dalla piazza è possibile ammirare la torre dell’Università (142 metri d’altezza) e la Krochhaus, il primo grattacielo di Lipsia costruito nel 1928-1929. Fra le attrazioni principali anche la Sala Concerti Gewandhaus e l’Opera Leipzig.

augustusplatz_leipzig_2007

 La Sala Concerti Gewandhaus

La Gewandhaus di Lipsia è una delle sale concerti più famose al mondo, le cui origini risalgono al 1781. In questa sala concerti si svolgono circa 600 eventi ogni stagione che attirano milioni di visitatori da tutto il mondo. Tra gli eventi più gettonati i circa 70 concerti stagionali dell’Orchestra Gewandhaus.

Bachfest

 La chiesa di San Tommaso

La Thomaskirche risale al XIII° secolo ma è stata completamente ristrutturata dopo il secondo conflitto mondiale. E’ passata alla storia per essere stata il luogo in cui Johann Sebastian Bach ha lavorato come maestro di cappella. La Thomaskirche ospita, infatti, le spoglie del musicista. Il venerdì sera e la domenica mattina è possibile ascoltare le voci bianche del coro Thomanerchor, oggi uno dei più famosi d’Europa. Le mura di questa chiesa hanno visto passare molti altri grandi della musica classica da Mozart a Wagner, che qui fu battezzato nel 1813.

6c516c395e

La Chiesa di San Nicola

La Nikolaikirche di Lipsia è la più grande chiesa della città e fra le più famose della nazione. E’ stata il punto di partenza della famosa “Rivoluzione pacifica” del 1989. Le sue origini risalgono al 1165 quando la Chiesa venne costruita in stile romantico. Intorno al 1500 è stata rinnovata in stile gotico per poi essere completata, alla fine del 700 in stile neoclassico.

st-nicholas-church-nikolaikirc

 Bach-Museum Leipzig

Il museo di Bach a Lipsia è il fiore all’occhiello della città. Completamente rinnovato nel 2010 il museo offre ai visitatori un’esposizione interattiva e multimediale che si estende su 750 metri quadrati. Al suo interno viene narrata la vita e i successi del musicista Johann Sebastian Bach e della sua famiglia, ed è inoltre possibile ascoltare le sue composizioni. Il momento più suggestivo  della visita è rappresentato dalla sala del tesoro, situata al piano inferiore, che raccoglie manoscritti originali di Bach e altri oggetti di inestimabile valore. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00.

610474180

La Biblioteca Albertina

Passando da Lipsia non si può non fare un salto nella Biblioteca dell’Università, una delle librerie più antiche della Germania. L’edificio principale della biblioteca è sito nella Beethovenstrasse e ad esso fanno seguito più di quaranta filiali. La biblioteca ospita più di 5 milioni volumi che vanno da manoscritti medioevali a documenti più recenti.

il-ponte-del-diavolo-rakotzbruke

I giardini botanici di Lipsia

I giardini botanici di Lipsia rappresentano il più antico giardino botanico della Germania. Gestito dall’Università di Lipsia i giardini sono aperti tutti i giorni e fruibili gratuitamente. Il giardino è vasto 3,5 ettari e contiene circa 7000 specie botaniche tra cui piante tropicali e sub-tropicali dell’Australia, dell’Africa e dell’Asia.

Booking.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here