Santo Domingo tra amore e sport un viaggio indimenticabile

santo domingo

Un viaggio per essere indimenticabile deve essere completo di tutto ciò che piacerebbe fare, esperienze di qualsiasi genere, cultura, sport, romanticismo, amore, insomma Santo Domingo tra tante mete, potrebbe essere quella che fa al caso vostro rispondendo a tutte queste esigenze. Il suo territorio è un po’pianeggiante e un po’montuoso, nella zona della capitale ovvero Santo Domingo ci sono anche favolose spiagge dalla sabbia bianca che le caratterizzano e proprio per questo sono le spiagge maggiormente frequentate dai turisti (sia gente comune che anche vip).

01-canoa_003_940x370

Le bellezze da scoprire a Santo Domingo

Santo Domingo è ricca di straordinarie bellezze e non si tratta solo delle spiagge dalla sabbia bianchissima man anche di spiagge da sogno molto particolari dove si svolge una 104144181-0f81325d-5d5e-41e7-8c96-982b534748711movida notturna che non ha paragoni, poi altre spiagge dove invece vengono svolti i riti d’amore delle megattere e per gli amanti della natura baie nascoste e foreste di mangrovie. Non possono mancare i parchi nazionali che nella zona sono addirittura nove, uno è sottomarino ed infine enormi piantagioni di cacao, caffè, tabacco e canna da zucchero, insomma un vero e proprio spettacolo.

Cosa vedere a Santo Domingo

A Santo Domingo ci sono migliaia di cose da visitare, molte attività nelle quali lanciarsi a capofitto e purtroppo pochissimo tempo da dedicare al tutto, quindi un viaggio lungo un paio di settimane non è abbastanza per vedere il posto a 360° perché servirebbe molto più tempo a disposizione per non avere rimpianti.

barcel_b_varo_beach_piscina-tsa-900x700

Presente e passato della capitale

La storia della celebre capitale è davvero lunghissima ed è racchiusa in alcuni edifici che ancora oggi reggono, risalendo addirittura al cinquecento, un esempio sono gli uffici amministrativi spagnoli, la cattedrale ovvero la Catedral Primada de Amèrica ed il Parque Colòn che è un punto di ritrovo per la popolazione. A proposito della gente che abita a Santo Domingo è circa tre milioni, un misto di etnie, arabi, latino-americani, haitiani e asiatici che sono oltre che calorosi ed accoglienti anche molto ospitali.

catedral-primada-de-america

Attività di svago e divertimento

Come abbiamo precedentemente detto la Repubblica Dominicana è immersa nel verde e grazie alla sua natura incontaminata è possibile svolgere escursioni a piedi lungo gli Altipiani Centrali, o trekking nei vari parchi naturali nazionali e addirittura surf nella costa settentrionale e in quella orientale che permettono di divertirsi cavalcando le più belle onde. Dove andare a fare surf? Al largo di Sosùa oppure a Bahia Samanà, mentre a Cabarete che si trova su una baia è consigliato andare per svolgere il windsurf perché si tratta di un luogo attrezzato dove poter noleggiare tutto ciò che serve e prendere appuntamento con i migliori surfisti per lezioni di windsurf da sogno che difficilmente chi ama questo sport dimenticherà.

saona-2-mariposatours

Per gli appassionati di immersioni invece è possibile immergersi in questo splendido mare usufruendo anche dei pacchetti tutto incluso che molti hotel della zona mettono a disposizione dei turisti con iscrizione a brevi corsi per partire da zero e imparare il windsurf. E poi non può mancare il golf, con un’ampia scelta tra cinque campi e percorsi lungo i quali si sono sfidati i più grandi golfisti di tutto il mondo; uno dei campi migliori e maggiormente citati è lungo la costa sul orientale “La Romana”. Tutto questo è inevitabilmente circondato da un panorama di spiagge e barriere coralline dove chi non vuole dedicarsi ad attività particolari potrà rilassarsi anche grazie ad una magica atmosfera.

La Repubblica Dominica potrebbe essere anche la meta perfetta per gli sposini che preferiscono rinunciare alla solita crociera per qualcosa di più sostanzioso ed eccitante.

Viaggio ed informazioni sul luogo

Il viaggio verso la Repubblica Dominicana dura circa dieci ore, abbastanza lungo e stancante, ma una volta arrivati capirete che ne valeva assolutamente la pena. Qui c’è il fuso orario, si tratta di cinque ore indietro, la lingua parlata è lo spagnolo che in realtà ha subito diverse variazioni con termini dell’inglese arcaico ed altri americani, una piccola minoranza poi parla anche il creolo haitiano, non potrebbe essere diversamente dato che la popolazione della Repubblica è un mix di etnie. La religione più diffusa è quella cattolica per circa i ¾ della popolazione, ma c’è anche una piccola percentuale di evangelici.

 

Booking.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here