Londra: 48 ore per conoscerla ed amarla

Londra, capitale del Regno Unito, una metropoli con una superficie di circa 1570 chilometri quadrati, ma visitarla in 3 giorni è possibile, basta indossare scarpe comode e seguire i nostri consigli.

Primo Giorno

Hyde Park – Green Park-  Buckingham Palace- Cambio della guardia

Cominceremo con una di quelle cose imperdibili, che attraggono migliaia di turisti tutti i giorni: La cerimonia del Cambio della guardia.
La giornata inizia in Hyde Park, uno dei parchi più popolari della città e uno dei luoghi più vicini a Buckingham Palace. Se riuscite ad iniziare la vostra giornata verso le 10 del mattino avrete tempo, scendendo alla stazione della metropolitana di Marble Arch, di fare una bella passeggiata nel parco fino a Wellington Arch.

Attraverso il parco adiacente: Green Park, arriverete a Buckingham Palace, di fronte al quale bisogna aspettare pazientemente fino alle 11:30 per l’inizio della famosa cerimonia del cambio della guardia.

londra-0

Quando si tiene il Cambio della Guardia:

Tutti i giorni, da aprile a luglio, a giorni alternati da agosto a marzo, alle 11:30 a Buckingham Palace e dura complessivamente 45 minuti. In caso di forti piogge o condizioni meteo particolarmente avverse può essere sospeso. Consigliamo quindi di verificare sempre sul SITO UFFICIALE , per non rischiare di attendere invano.

St James Park- Westminster Abbey

st-james-park-londra Terminata la cerimonia, attraverso uno dei più grandi polmoni verdi della città: St James Park, potrete arrivare a Westminster Abbey. La visita dell’abbazia può richiedere anche più di due ore, ma ne vale davvero la pena.

L’ Abbazia di Westminster, fondata nel 960 d. C come monastero benedettino è oggi patrimonio dell’Unesco, è senza dubbio uno tra i luoghi più importanti della storia e della cultura anglosassone. Qui per tradizione vengono incoronati tutti i monarchi della Gran Bretagna sin dall’11 secolo, e sono sepolti importantissimi personaggi della storia inglese, come lo scrittore William Shakespeare.

londra-8u

Big Ben – Palazzo di Westminster

Lasciando l’abbazia e passeggiando lungo il fiume si incontrano due dei principali simboli della città, il Big Ben e il Palazzo di Westminster.

Bing Ben è il nome con cui oggi è conosciuta l’intera torre dell’orologio, meravigliosa espressione dello stile neogotico, del palazzo di Westminster , in origine però era il nome della sola campana, che a riprova della famosa precisione inglese, suona ogni quarto d’ora, scandendo il tempo a Londra dalla metà dell’800.
Il palazzo di Westminster è detto anche “House of Parliament”  casa del Parlamento” proprio perchè qui si riuniscono le due camere del parlamento del Regno Unito, proprio come la sua torre è un edificio in stile neogotico, affascinante ed imponente; al suo interno sono presenti più di 1000 stanze

big_ben_londra

London Eye – Grandi magazzini Harrods

Sulla Riva sud del Tamigi, dall’altra parte del ponte rispetto a Westminster, si raggiunge il London Eye, la Ruota panoramica costruita per festeggiare l’arrivo del 2000 è un punto di vista privilegiato per godere del panorama, decisamente una delle migliori viste di Londra, e in zona potrete anche rilassarvi e mangiare un boccone in uno dei numerosi locali.

londra_6

A questo punto vi consigliamo di prendere la metropolitana fino a Knightsbridge e visitare uno dei grandi magazzini più famosi del mondo: Harrods. Un luogo ideale per trascorrere un paio d’ore e fare un pò di shopping. I magazzini sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 18. 5 Piani, 300 reparti dove potrete acquistare veramente di tutto, da perdersi…. Tutto dentro Harrods è sontuoso e di gran classe, dalla struttura al personale, persino i bagni vi lasceranno a bocca aperta.

harrods-londra

Piccadilly Circus

londra-7 Per la cena avrete solo l’imbarazzo della scelta, ma potreste cogliere l’occasione per vedere la piazza di Piccadilly Circus splendere illuminata dalle mille luci notturne dei palazzi e delle insegne. E’ davvero uno spettacolo da non perdere e troverete sicuramente un locale in cui cenare o bere qualcosa, passando così una piacevole serata tutta Londinese.

Secondo giorno

Torre di Londra – Tower Bridge

La seconda giornata inizierà alla Torre di Londra, la tappa a questo castello, usato nei secoli come fortezza e armeria, potrebbe richiedere quasi tutta la mattina quindi meglio alzarsi presto, in modo da poterla visitare senza fretta.

londra-4

Dopo aver appreso i segreti ed i misteri della Torre di Londra, attraversando lo spettacolare Tower Bridge raggiungerete la riva sud del Tamigi. Sulla destra potrete ammirare la City di Londra, centro della finanza mondiale, questa è l’area più moderna della città e al tempo stesso la più antica, infatti da questo punto ebbe inizio la Londra che conosciamo oggi.

londra 2

Camden Town – British Museum

Dalla stazione di London Bridge potrete prendere la metropolitana per Camden Town per scoprire uno dei quartieri più particolari e caratteristici di Londra. In questa zona si tiene uno dei mercati più famosi in assoluto, il Camden Market, è davvero enorme e volendo potreste passarci ore e scovarci qualunque tipo di oggetto.

londra-11

londra56 Godetevi Camden Town con tutti i suoi suoni e odori, con la sua vita, da li sarà facile riprendere la metropolitana e scendere in Goodge Street per una visita al British Museum, uno dei musei più acclamati e famosi del mondo.

 

Oxford Street e Regent Street

A questo punto la parte culturale della vostra giornata sarà conclusa e potrete dedicarvi ad un pò di meritato svago. Quindi perchè non esplorare due delle più importanti vie dello shopping della città: Oxford Street e Regent Street.

Se vi piace la cucina asiatica, potrete cenare nella zona di Chinatown, che si trova vicina a queste strade, qui oltre a un’atmosfera molto particolare, troverete decine di autentici ristoranti cinesi.

Terzo giorno

Cattedrale di St. Paul

londra-13 Iniziamo con una visita alla  Cattedrale di St. Paul, vicino alla stazione metropolitana di St Paul.
Questa è una delle chiese Anglicane di Londra, ed è una tappa turistica e religiosa molto famosa. L’architettura è barocca e la sua unicità sta nell’essere sormontata da una cupola, che è seconda per dimensioni solo a quella di San Pietro a Roma. Una struttura davvero spettacolare non potete perdervela.

Trafalgar Square – National Gallery

londra16 Da qui, riprendendo la metropolitana fino alla stazione di Charing Cross arriverete a Trafalgar Square, una delle piazze più note e più frequentate di Londra. Qui troverete la National Gallery uno dei musei più importanti e famosi del Regno Unito, dove sono preservate alcune tra le opere più importanti del mondo e dove potrete passare ore, perdendovi tra tesori artistici di valore inestimabile.

londra-national

Dopo la visita al museo potreste passeggiare fino al quartiere di Covent Garden, una zona ricca di negozi, teatri e ristoranti in cui è facile trovare un posto per mangiare e trascorrere il resto del pomeriggio fino all’ora della partenza.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui