Bacharach, l’incantevole villaggio sul Reno

Bacharach è un piccolo villaggio in Germania, che si trova nella regione Renania Palatinato. E’ uno dei più affascinanti paesini che, con meno di 2 mila abitanti, si sono sviluppati lungo il corso del Reno. Bacharach dista circa 24 km a valle di Bingen, ed ha mantenuto il fascino di alcune delle caratteristiche del periodo di fondazione, XIV secolo circa, come le cinta murarie.

Bacharach è infatti ancora come un borgo medievale, con case a graticcio come Altes Haus o Posthof l’Alte Munze, che si conservano ancora abbastanza intatte in via Oberstrasse, la strada principale e parallela al Reno, dove troverete anche una serie di ristorantini e bar, e luoghi dove la gente si raccoglie per festeggiamenti o svaghi.

Peterskirche, la chiesa protestante

Tra il luoghi più interessanti da vedere c’è un sito religioso dove sorge la chiesa protestante di Peterskirche, che affascina la vista dei turisti con il suo stile tardo romanico. Questo sito è piuttosto importante per il buono stato di conservazione di alcuni capitelli praticamente unici: uno tra questi, raffigura una donna nuda con dei serpenti attaccati al suo seno, a rappresentare le conseguenze dell’adulterio. Questo si può trovare raggiungendo l’altare in fondo alla navata sinistra.

Alla scoperta delle mura

Per potersi fare un’idea di come il villaggio interagisce e si lega con il territorio circostante, il modo migliore è lo Stadtmauer RUndweg, la passeggiata lungo il camminamento delle mura, che vi permetterà di camminare su quasi tutto il perimetro. Il punto più interessante da raggiungere è la torre di vedetta della parte superiore del muro di cinta: da qui è possibile vedere l’intero panorama, con i resti della cappella di Wernerkapelle formata ormai soltanto da rovine e il Burg Stagleck che oggi è stato riconvertito in un ostello.

Il castello di Burg Stahleck

Tra la fine del XI e l’inizio del XII secolo, lungo il Reno fu costruito il Castello di Stahleck, posizionato su un’altura rocciosa a 160 metri di livello del mare per dominare su tutta la sponda sinistra del Reno. Salendo a visitare il castello, si potrà ammirare il panorama su tutta la valle Lorelei, molto suggestiva.

Il nome del castello, in tedesco, sta ad indicare l’acciaio e l’angolo, caratteristiche della sua inespugnabilità.

Tra i vari utilizzi di questa fortezza, che oggi è gestita dall’arcivescovado di Colonia e amministrata dal conte di Bacharach, c’è anche quella di magazzino e base commerciale per lo smercio del vino del Palatinato, una specialità locale.

Il castello cadde in rovina verso la fine del 600, passando sotto il dominio francese, ma dopo essere passato alla Prussia nel 1815 fu rilevato dall’Ente per la tutela dei beni culturali e paesaggisti del Reno, che lo riconvertì in ostello della gioventù. La ricostruzione è finita solamente negli anni 60.

La nuova struttura ripercorre lo stile e la storia del vecchio castello, sfruttandone le vecchie mura per mantenersi in armonia col resto del villaggio. L’ostello divenne così famoso che quasi subito dopo l’inaugurazione iniziarono i problemi di approvvigionamento dell’acqua, poi risolti utilizzando nuove fonti dalle colline.

Restano come elementi di grande suggestione le vecchie fondamenta del torrione, le cantine del Palas che sono accessibili al pubblico solo tramite il cortile.

La veduta sul villaggio

Per godere dell’insieme paesaggistico che compone il villaggio, potrete addentrarvi tra le vigne attorno alle campagne di Bacharach, fino a raggiungere il Postenturm, un torrione ad ingresso gratuito che vi permetterà di scattare delle bellissime foto, ideale soprattutto durante la bella stagione. Per raggiungerla dovrete camminare su un sentiero non troppo ripido, facendo un po’ di strada, ma ne sarà valsa certamente la pena.

La casa più vecchia oggi ristorante

Alte Haus, come già accennato, è tra gli edifici storici più antichi del villaggio. Si conserva in ottimo stato rispetto alla sua compagna, in quanto con un progetto simile a quello che è toccato al castello, è stata riconvertita per accogliere i turisti, ospitando un ristorante che vi permetterà di assaggiare ottimi piatti, degustazioni di formaggi e di vini prodotti in zona. Tra i locali della città è forse quello più frequentato, sia per i suoi ottimi servizi che per il prezzo ridotto. Potrete sorseggiare un drink al suo interno, rivivendo l’atmosfera di tempi antichi e, dopo una piccola pausa, riprendere la visita alla città.

Booking.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here